La Pula di Farro

La Pula di Farro
La Pula di Farro

Che cos’è la Pula di Farro

La pula del farro è l’involucro che rimane dalla sbramatura o decorticazione del chicco del farro.
Dopo la lavorazione, la pula rimane integra e vuota al suo interno, formando dei piccolissimi cuscinetti e permettendo un’ottima traspirazione al suo contatto; la consistenza elastica consente alla muscolatura di distendersi e al sangue di irrorare meglio i tessuti.

Prima di essere inserita nei cuscini viene depolverata e sottoposta a trattamento criogenico, ovvero un trattamento di sterilizzazione che, grazie anche alla naturale composizione della pula, impedisce la formazione di acari rendendola adatta a chi soffre di allergie.

Caratteristiche e Benefici

La pula di farro è ricca di minerali e contiene il 90% di acido silicico. Una particolarità dell’acido silicico attribuibile alla sua elevata capacità di assorbimento risiede però nel suo effetto antinfiammatorio, dimostrato in caso di uso sia esterno che interno.

Particolarmente apprezzata da fisioterapisti e centri benessere, per i massaggi e lo yoga, sempre più consigliata dalle ostetriche alle future mamme . Con l’utilizzo dei cuscini in pula di farro si può avere sollievo in caso di: contrazioni muscolari, mal di testa, emicrania, disturbi alla colonna vertebrale, mal di schiena, dolori cervicali, disturbi del sonno, reumatismi. Grazie all’elasticità della pula, avrete la possibilità di dormire senza contrazioni: l’effetto massaggiante influisce positivamente sulla colonna vertebrale e sulla muscolatura, favorendo un sonno piacevole,consentendo alla muscolatura di distendersi e al sangue di irrorare meglio i tessuti, le articolazioni e gli organi interni.

Questo prodotto naturale per la sua porosità interna e la sua permeabilità all’aria, fanno sì che sia estremamente trapirante e per questo anti-sudore. Per le sue caratteristiche di naturale traspiranza il guanciale in pula di farro è perciò idoneo come cuscino anti soffocamento per i neonati. La pula di farro è poi termoregolatrice, la sua natura le permette di assorbire e trattenere il calore e di rilasciarlo poi lentamente, mantenendo il calore in inverno e la freschezza in estate.
Per riposare senza sudare consigliamo materassi e guanciali imbottiti con la pula di farro. L’uso del cuscino di farro produce inoltre effetti distensivi, che possono essere esaltati maggiormente dalla presenza di erbe officinali, come lavanda e camomilla, note per le loro proprietà rilassanti.

Manutenzione

I cuscini interni non devono essere lavati, è possibile lavare solo la fodera esterna. Il cuscino non è soggetto alla formazione di acari per la composizione stessa della pula e perchè prima del suo utilizzo viene igienizzata mediante crioconservazione.
Per mantenerli puliti è sufficiente esporli all’aria aperta e al sole per rigenerare gli effetti benefici della pula di farro, in questo modo hanno durata fino a 5/7 anni.

Consigli per l’uso

I cuscini in pula di farro possono essere riscaldati su un calorifero o in micronde a bassa temperatura (temperatura minima per un massimo di 2 minuti), non è necessario riscaldarla eccessivamente, poichè rilascia le sue proprietà già a 34 gradi (temperatura corporea), riscaldare solo il sacchetto contenente la pula, togliendo quindi la federa esterna.

Può essere utilizzata a freddo, per contusioni o semplicemente per rinfrescarsi d’estate, mettendo il cuscino, privo della federa esterna, in un sacchetto di plastica per 2 ore prima del trattamento, in freezer.

I nostri prodotti di ottima fattezza artigianale

Da tempo uno dei nostri fornitori è  cotoneAcontatto. Un laboratorio artigianale… di idee e di componenti, ispirati da un denominatore comune: “NATURALMENTE NATURA”, in ogni campo!

Linda ha iniziato il percorso con il cotone e la pula di farro, ma sono in fase embrionale il legno, il bambù ed i tessuti ecocompatibili. Con l’entusiasmo e la voglia di ridare vita ad un percorso perduto, dove il caldo ed il freddo siano naturali, dove si possa respirare il profumo della natura, senza contaminazioni, pur vivendo ed apprezzando quanto l’evoluzione dell’uomo ci offre.

 

Commenti

Iscriviti!

News Letter Differenziamoci